LISTA DEI MATERIALI

MATERIALI COMPATIBILI

NOTA INTRODUTTIVA

Prima di analizzare i materiali laserabili, è necessario fare delle considerazioni veloci su alcuni punti importanti. In primis la classificazione, che oltre alla denominazione generica, determina la compatibilità effettiva del materiale stesso. E' fondamentale anche assicurarsi che un prodotto neutro (all'origine) non abbia subito operazioni di finitura secondarie che possano rilasciare polveri, gas o fumi tossici nei processi di taglio o di incisione. Un buon sistema di aspirazione aiuta molto; ciò nonostante, dei residui si depositerebbero sulle ottiche, sull'elettronica e sul sistema di movimentazione della macchina - danneggiandoli nel tempo - mentre la parte volatile, seppure in quantità esigua, permarrebbe nell'ambiente e verrebbe inalata dall'operatore.

In secondo e ultimo luogo, bisogna testare sempre la reazione di ogni nuova fornitura. Va bene affidarsi a rivenditori specializzati che ne conoscono la provenienza, ma capita spesso che per svariati fattori, lo stesso prodotto presenti caratteristiche diverse e quindi richieda diversi criteri di lavorazione.

ESEMPIO DI MATERIALI COMPATIBILI

CON IL TAGLIO LASER CO2

MATERIALE

TAGLIO

INCISIONE

ACRILICO

PMMA

(PLEXIGLAS, PERSPEX)

PLASTICA

PETG

CORIAN

LASERPLAST

GOMMA

LEGNO E DERIVATI

CARTA E DERIVATI

PELLE, STOFFE E TESSUTI

CERAMICA

X

VETRO

X

MARMO

X

PIETRA

X

ALLUMINIO ANODIZZATO

X

OTTONE

X

*

METALLI VERNICIATI

X

METALLI NON RIFLETTENTI

X

*

* MATERIALI INCIDIBILI SOLO CON L'APPLICAZIONE DELL'ADDITIVO/SPRAY PER LA MARCATURA DEI METALLI. VISITA IL NEGOZIO PER MAGGIORI INFO.

MATERIALI INCOMPATIBILI

Fibre di Carbonio, Policarbonato e materiali contenenti Resine Fenoliche ed epossidiche, Polistirene espanso, PVC (ad es. Forex e Vinile adesivo), pelle sintetica, vinilpelle e pelle conciata al cromo.

Simboli e Sigle di altri elementi e composti chimici da evitare: I, Cl, At, Br, F, PFC, PTFE, HDPE, PVB. Ulteriore attenzione va rivolta ai materiali che potrebbero prevedere l'aggiunta di ritardanti di fiamma bromurati (BFR), spesso contenuti nelle plastiche e nei tessuti.

Prima di utilizzare materiali di dubbia fabbricazione, si prega tener conto delle indicazioni sopracitate.

CONSEGNA IN TUTTA ITALIA

Spedizioni rapide e installazioni in sede

SUPPORTO TELEFONICO

Un aiuto in più per qualsiasi evenienza

SEDE E CONTATTI

Via Cittadella 2 R/A *

50144 Firenze

 

(+39) 348 79 53 775

 

Riceviamo solo su appuntamento *

 

Scrivici per fissare una data

©2013 LASER BROS ITALIA

 

Torna su

 

P. M. OFFICE AT SDAM FACTORY

 

Via Cittadella 2 R/A, 50144 Firenze, Italia - P. Iva 03275870784